Notizie da Maglie

Dispersione scolastica: a Maglie 10 genitori denunciati

Denunciati dai carabinieri per inosservanza all'obbligo di istruzione dei figli minori dieci genitori salentini. Gli studenti, lo scorso anno accademico, avevano marinato la scuola per 45 giorni

La notizia potrebbe essere di monito a quei genitori non proprio attenti al comportamento dei propri figli. Soprattutto con l'ormai imminente apertura delle scuole. Si rischiano grattacapi seri per quei papà e mamma che non si preoccupano di accertarsi periodicamente della corretta frequentazione della scuola dell'obbligo dei propri ragazzi.

Eppure, quelli denunciati dai carabinieri di Maglie, sono genitori tutti abbastanza giovani, la cui età media è tra 40 e 50 anni, esercenti la patria potestà, anche se il termine non è proprio corrente, di una schiera di figlioli che tra il 2007 e il 2008 hanno marinato la scuola per oltre un mese senza alcuna giustificazione.

Le statistiche sulla dispersione scolastica a Maglie, richieste dai militari agli istituti istruzione superiore, hanno così portato i militari a denunciare dieci genitori incuranti di accertarsi che i propri figli tra 15 e 16 anni, frequentassero le scuole dove li avevano iscritti. Tutti sono adesso ritenuti responsabili di inosservanza all'obbligo di istruzione per i figli minori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzini abusati in un casolare, 69enne in carcere per pedofilia

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Villa confiscata fin dal 2015, ma lui era sempre lì: sgombero forzato

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: imputati il padre e lo zio

  • Preoccupazione per il vento delle prossime ore: allerta “gialla” sul Salento

Torna su
LeccePrima è in caricamento