Notizie da Maglie

Mai più fiori sull'asfalto: Maglie si ferma nel ricordo

Alle 12 di oggi un minuto di silenzio a Maglie in ricordo delle vittime della strada. Un gesto per sensibilizzare sul triste fenomeno che porta ogni anno, nelle sole strade italiane, circa 7000 morti

Il Municipio di Maglie in piazza Capece-2
Maglie si "ferma". In piazza Aldo Moro, alle 12 in punto, è stato rispettato un minuto di silenzio, per ricordare tutte le vittime della strada. L'iniziativa dal titolo "Mai più fiori sull'asfalto", voluta dall'associazione italiana familiari e vittime della strada Onlus, con il patrocinio della pro loco, della Fratres e dell'amministrazione comunale di Maglie, si iscrive nella ritualità della giornata europea di ricordo e preghiera per le vittime della strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
L'associazione, con questo semplice gesto, vuole sensibilizzare sul triste fenomeno che porta ogni anno, nelle sole strade italiane, circa settemila morti, in maggioranza giovani, causando altri trecentomila feriti, ventimila disabili gravi ed oltre un milione di accessi al pronto soccorso. Numeri che sembrano rimandare tragicamente a bollettini di guerra e che, nel minuto di silenzio, vogliono simbolicamente trasformarsi in voci che si elevano all'unisono, ripetendo lo slogan di fondo dell'intera iniziativa: "Dare precedenza alla vita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Salvato in extremis dal suicidio, in mano un biglietto d'addio incompiuto

  • Estorsione ai bar e riciclaggio: oltre all'ex senatore, in manette militare salentino

  • Fra serra e casa una piccola fabbrica della marijuana: arrestato

  • Spaccio di stupefacenti, armi e rapine, in 23 davanti al giudice

  • Arrivi da fuori regione: 20mila entro domenica, uno su tre dalla Lombardia

Torna su
LeccePrima è in caricamento