Notizie da Maglie

Con un fucile a canne mozze nella tabaccheria. In tre fuggono con 900 euro

I componenti di una banda hanno fatto irruzione nell'attività, a Castrignano de' Greci, armati, costringendo il proprietario a consegnare l'incasso. Son fuggiti a piedi, abbandonando l'auto utilizzata, risultata rubata

L'attività rapinata

CASTRIGNANO DE’ GRECI – Ancora una rapina in serata. Si sono presentati in tre, con i tratti del volto coperti, e armati di fucile a canne mozze hanno minacciato il titolare di una tabaccheria di Castrignano de’ Greci, in via Corigliano d’Otranto.

Dopo aver costretto la vittima, unica presente al momento del colpo, avvenuto nel’ora d chiusura dell’attività, a consegnare l’incasso della giornata, una somma di circa 900 euro, si sono dileguati rapidamente, lasciando l’uomo ancora in stato di choc.

foto (3)-6-2Sono fuggiti a piedi per le vie adiacenti e, con ogni probabilità, hanno utilizzato un’autovettura, forse guidata da un quarto complice. Il veicolo con il quale hanno raggiunto il luogo della rapina, invece, una Fiat Uno, è stata ritrovata a circa 500 metri dalla rivendita di tabacchi. Il mezzo risulta rubato alcune settimane addietro a Sannicola.

Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione locale, assieme ai colleghi del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Maglie per ascoltare i proprietario e individuare eventuali telecamere di sorveglianza installate nelle vicinanze. Sono sopraggiunti, inoltre, anche i sanitari del 118, per prestre soccorso alla vittima dell'accaduto, e scongiurare il rischio che il forte stato di agitazione non provocasse ulteriori, più gravi conseguenze. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sete post-pizza? Ecco il perché e come ovviare al problema

  • Paura in pieno giorno: tre esplosioni in pochi secondi. Sventrata una casa, fermato proprietario

  • Sfida a 200 all'ora: banda di ladri inseguita per oltre 70 chilometri

  • Doppio blitz, armi nascoste e stupefacenti a chili: scattano le manette

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • Scoppia una rissa, un 25enne ferito al setto nasale per aver chiamato la polizia

Torna su
LeccePrima è in caricamento