Notizie da Maglie

Tennis, serie C: Maglie è campione regionale

È il Circolo tennis Maglie il campione regionale della Serie C, un titolo lungamente inseguito che si è concretizzato nella mattinata di domenica dopo il quattro a zero contro un Foggia volenteroso

È il Circolo tennis Maglie il campione regionale della Serie C, un titolo lungamente inseguito che si è concretizzato nella mattinata di domenica dopo il quattro a zero contro un Foggia volenteroso ma che poco ha potuto di fronte alla determinazione dei ragazzi di casa. Dopo il cinque a uno dell'andata in terra di Capitanata, anche sul terreno amico gli atleti magliesi hanno dimostrato la propria forza: ha esordito Vittorio Rubino, l'ultimo arrivato, che ha superato Conslavo per 6-4, 6-2: "Anche se sono qui da pochi mesi posso affermare che il Circolo Tennis Maglie è una delle società più organizzate d'Italia: c'è uno spirito di gruppo e una forma di collaborazione veramente unica".

Il punto della matematica certezza lo ha guadagnato Andrea Volta battendo Fiordalisi, per 6-0, 6-2. Il terzo singolo ininfluente ha visto scendere in campo il campioncino locale, Giorgio Portaluri che ha battuto Marmorino per 6-0, 6-2: "Siamo soddisfattissimi del risultato raggiunto perché ci siamo allenati tanto per vincere il titolo. Lo scorso anno abbiamo avuto sfortuna perdendo alla fine. Adesso puntiamo ad ottenere la promozione nella categoria superiore". L'ultimo singolo, Puzzovio contro Colonna, non si è disputato per il forfeit del giocatore foggiano. "Proviamo una gioia incredibile -ha dichiarato Antonio Baglivo, direttore del Circolo Tennis Maglie- per tutti i sacrifici che in questi anni abbiamo fatto: adesso inizia la fase più difficile perché ci attendono le società di caratura nazionale. Continua il nostro impegno per riportare Maglie in una dimensione più importante e oggi, con questi ragazzi, abbiamo dimostrato che possiamo farcela".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzini abusati in un casolare, 69enne in carcere per pedofilia

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Villa confiscata fin dal 2015, ma lui era sempre lì: sgombero forzato

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: imputati il padre e lo zio

  • Preoccupazione per il vento delle prossime ore: allerta “gialla” sul Salento

Torna su
LeccePrima è in caricamento