Notizie da Maglie

Tennis per il Ct Maglie un inizio travolgente in A2: 6-0 al Bologna

Inizia con una bella vittoria il campionato 2016 di serie A2 per il CT Maglie che, sui campi in terra battuta di Via Madonna di Leuca, ha superato il CT Bologna per 6 a 0

Inizia con una bella vittoria il campionato 2016 di serie A2 per il CT Maglie che, sui campi in terra battuta di Via Madonna di Leuca, ha superato il CT Bologna per 6 a 0.

Per la squadra salentina, capitanata da Vittorio Rubino, sono scesi in campo il nuovo acquisto francese Yannick Jankovits (1.13), Erik Crepaldi (1.18), Giorgio Portaluri (2.2) e Francesco Garzelli (2.4). I bolognesi, guidati dal capitano Wolfgang Fossa Huergo, sono scesi in campo con Marco Simoni (2.2), Marco Pedrini (2.2), Fabio Mercuri (2.2) e Manuel Righi (2.5)

I primi due singolari, giocati da Portaluri e Garzelli rispettivamente contro Mercuri e Righi, hanno tenuto impegnati i giocatori sul campo per quasi tre ore e sono terminati al terzo set, con Mercuri ritirato per malore e Righi in difficoltà per crampi, con il punteggio di 6-7(5) 6-3 0-3(rit) e 3-6 7-6(4) 6-1.

Nei successivi singolari il CT Maglie si è brillantemente imposto sui bolognesi portando il risultato sul 4 a 0 con Crepaldi che ha superato Pedrini per 6-2 6-4, e Jankovits che ha superato Simoni per 6-0 6-1. In quest'ultimo incontro i tifosi salentini hanno potuto ammirare un giocatore di altissimo livello che, al suo esordio con i colori magliesi, ha saputo entusiasmare il numeroso pubblico presente sugli spalti.

Gli incontri di doppio hanno visto contrapporsi le coppie Crepaldi Portaluri - Righi Bonzi e Garzelli Jankovits - Simoni Pedrini con il risultato di vittoria rispettivamente per 6-3 6-2, e per 2-6 6-4 7-5  .

Per il direttore sportivo Antonio Baglivo: “Molto soddisfatto dalla prestazione della squadra che si è imposta su un ostico Bologna in una partita dal risultato per nulla scontato. Una prova di carattere dei nostri ragazzi che ci fa ben sperare per questa stagione. Ottima la prestazione di Jankovits il cui apporto è stato determinante e premia la nostra scelta nel rinforzare la formazione di quest'anno per riconquistare la serie A1”.

Bella prestazione della compagine magliese di serie B, composta da tutti ragazzi cresciuti nel circolo, con la sola eccezione del giovanissimo Iamunno, che, nella prima giornata di campionato a Roma, ha ceduto il campo a un forte EUR Sporting Club con il punteggio 4 a 2.

In campo per il CT Maglie sono scesi Pierpaolo Puzzovio, Daniele Iamunno, Alessandro Moretti, Mattia Leo e Stefano Costa. Per i magliesi la vittoria nei singolari è arrivata dal nuovo tesserato Iamunno, mentre nel doppio dalla coppia Leo Moretti.

Domenica prossima 10 aprile, la seconda giornata del campionato di A2 vede il CT Maglie in trasferta contro il TC Vicenza, mentre in serie B i magliesi ospitano i padovani del CT Cittadellese di Fontaniva.

Circolo Tennis Maglie

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Covid, sei positivi in provincia di Lecce. Rollo: “Presenti in via temporanea”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento